Home

Orchidea nuovo stelo o radice

Riconoscere stelo o radice Forum di Giardinaggio

Q&A Orchidea Phalaenopsis - Stelo o Radice ? - YouTub

  1. radice o nuovo stelo?.... Questa discussione si intitola radice o nuovo stelo?.... nella sezione Orchidee: Coltivazione , appartenente alla categoria Orchidee; espertissime/i,...mi potete spiegare da cosa si riconosce, nel dettaglio, una nuova radice da uno stelo in una Phalaenopsis?.....posizione? conformazione
  2. Re: Orchidea Phalaenopsis stelo e radici 17/09/2016, 11:35 ho trovato un video su youtube dove spiega la differenza tra steli e radici, quindi quello che ho postato dovrebbe essere ancora una radice al 99
  3. Potare le orchidee nel modo giusto può farle rifiorire come se fossero nuove. Si tratta di splendidi fiori in vaso i cui petali intercettano una palette di colori pastello: bianche, rosa, violette. Le orchidee regalano bellezza, classe e profumo alla casa ma sono assolutamente delicate e bisognose di attenzioni costanti
  4. Come Potare le Orchidee. Il modo corretto per potare il grappolo o racemo (lo stelo da cui nascono i fiori) dell'orchidea dipende dalla varietà della pianta, mentre per potare le foglie e le radici danneggiate, il metodo non cambia per.
  5. sono contenta che Fiori&Foglie ti sia utile. Gli steli da fiore si distinguono dalle nuove radici dalla forma della punta. Che sia comunque una radice o uno stelo, non c'è nulla di particolare da fare se non gioire E' segno che la tua orchidea sta crescendo e si sta sviluppando al meglio

Ha ripetuto una fioritura sullo stelo rimasto ma da 8 mesi circa non fiorisce più. In compenso si sono seccate due foglie alla base della pianta sostituite da tre nuove. Da giugno sullo stelo rimasto verde è comparsa una gemma che si è trasformata in foglioline (pensavo stesse per rifiorire!). Adesso la pianta è come nella foto Ciao a tutti.Ho la domanda che mi tortura ormai da un po di tempo. La mia orchidea ha due grandi steli e adesso stanno spuntando altri due. Non so cosa fare con steli vecchi perche sono verdi e abbastanza ingombranti.Non so se tagliandoli nuovi steli avvranno piu forza, pero non vorrei stressare la pianta in questo periodo delicato Il fusto o stelo ha la funzione sia di sostenere la pianta sia di fare da tramite tra le radici e il fiore per garantire un flusso costante in entrambe le direzioni. Esistono orchidee con il fusto e orchidee senza fusto. Tra le ORCHIDEE CON FUSTO ricordiamo Cattleya, Dendrobium, Phalenopsis, Vanda, Oncidium la sfioritura dello stelo è un fatto normale, tutte le orchidee sfioriscono. Nel suo caso però credo che il problema sia alle radici, sembra dalle immagini che molte non siano vitali. Il mio consiglio è quello di rinvasare in un composto nuovo eliminando le radici secche e marce e quelle non vitali La potatura delle orchidee viene effettuata per dare la possibilità alla pianta di usare le sua energia per le sue parti migliori senza disperderla inutilmente.. In genere si procede alla potatura della pianta a fioritura finita: quando i fiori dell'orchidea saranno completamente secchi toglieteli al peduncolo, ossia proprio alla base del fiori. Questa prima potatura aiuterà già la pianta.

Orchidee in inverno: fiori in arrivo! Fiori e Fogli

Come curare un orchidea. diverse orchidee : Phalaenopsis, Oncidium, Cambria, Cymbidium e molte altre. Come procedere al rinvaso di un orchidea questo e molto altro sul canale di OrchidsKiller Ho. Orchidea senza fiori, cosa fare quando l'orchidea sfiorisce.Come stimolare nuove fioriture e come curare al meglio l'orchidea. Le orchidee sono fiori molto amati e diffusi.Nel linguaggio dei fiori sono simbolo di eleganza e raffinatezza, soprattutto per la particolare fioritura. tutto molto bello m Phalaenopsis - Orchidee - Tecniche di coltivazione e principali specie dell'Orchidea Phalaenopsis. fiorale si individua abbastanza facilmente in quanto la punta rimane leggermente più acuminata rispetto una nuova radice. La foto al lato è un nuovo stelo fiorale che sta crescendo Orchidea nuovo stelo o radice. Buongiorno, una delle mie orchidee, ormai qualche anno fa, ha fatto, sullo stelo appena sfiorito, delle nuove foglie e tante radici aeree, poi un nuovo stelo che è. Ciao Aurora! Purtroppo quest'anno i marciumi hanno fatto fuori diverse delle mie phale, e adesso mi accorgo che una, insospettabile, con uno stelo. Le orchidee stanno bene in contenitori piccoli, con il bordo del vaso a 5-7 cm dalle radici. X Fonte di ricerca Per le piante giovani e piccole, usa un vaso con solo 2,5 cm di spazio. Se progetti di dividere la pianta di orchidea, come descritto sopra, avrai bisogno di due o più vasi piccoli, uno per pezzo

Come curare un'orchidea. diverse orchidee : Phalaenopsis, Oncidium, Cambria, Cymbidium e molte altre. Come procedere al rinvaso di un'orchidea questo e molto altro sul canale di OrchidsKiller Vi. le tue orchidee non hanno niente che non va!!! gli steli a fine fioritura possono ingiallire ( ed allora vanno tagliati alla base) e certi ripartono con una nuova fioritura da dei nodi dormienti sulle stelo verde. preoccupati invece dello stato delle radici, se riesci posta una foto dove si intravedono all'interno del vaso. acqua x immersione va bene , basta non sia fredda. cia

Orchidea Phalaenopsis: Scopri le risposte dei nostri esperti Leggi qui sotto tutte le domande sull'argomento e le risposte date dai nostri Esperti di Giardinaggio. Guarda i titoli qui sotto elencati e clicca sul titolo che più si avvicina all'argomento di tuo interesse. Una volta cliccato sul titolo potrai leggere, per intero, sia la domanda dell'appassionato che la risposta del nostro. Era inevitabile. Prima o poi doveva giungere il momento del distacco dei keiki dalla mia pianta di Phalaenopsis e quel momento è giunto: dopo due fioriture di cui una, spettacolare, in contemporanea con la mamma, ho deciso di recidere il cordone ombelicale (leggi: stelo floreale) che legava i keiki alla pianta madre per poi sistemarli ciascuno in un vaso Esponi l'orchidea in un luogo luminoso, ma al riparo dai raggi solari diretti, per circa una settimana. Una volta che si è ben acclimatata al nuovo vaso e al nuovo substrato, puoi spostarla in una zona più luminosa o leggermente più soleggiata

Moltiplicazione orchidee - Orchidee - Come moltiplicare le

Come Coltivare Orchidee Phalaenopsis. L'orchidea più comunemente acquistata è la Phalaenopsis. Sfortunatamente spesso viene buttata una volta che perde tutti i suoi fiori. Con le giuste cure però, la tua orchidea può rifiorire più volte dur.. Questa sfera va bagnata (con uno spray) una volta al giorno. Fra tre-quattro mesi il sistema delle radici riuscirà ad autosvilupparsi. Quando ci saranno 2-3 radici ben sviluppate (la lunghezza di ogni radice deve essere almeno di 3-5 centimetri), potete tagliere la sfera con una parte di stelo materno e impiantare la futura orchidea Ti consigliamo la riproduzione agamica, cioè asessuata, che con le Orchidee può avvenire per divisione, talea, nuovi getti, porzioni di radici o in taluni casi attraverso bulbi. La riproduzione per seme (di dimensioni piccolissime, come una spora) è pressoché impossibile a livello amatoriale e il seme è ermafrodita

SOS ORCHIDEA - Recupero riuscito NUOVE RADICI - YouTub

Sui rami di un'Orchidea Phalaenopsis, dove dovrebbero crescere i rametti con i fiori, stanno spuntando delle foglie: cosa devo fare? Innaffiatura: mia mamma tiene le sue orchidee sempre con le radici a mollo e sono tutte bellissime, le mie che, invece, secondo le indiczioni dei cultori delle orchidee, non sono mai inzuppate sono decisamente meno rigogliose: cosa è meglio fare Una volta che il keiki è ben formato ed ha sviluppato radici lunghe circa 4 - 5 cm lo si può staccare dalla pianta madre e rinvasare singolarmente come una normale orchidea. Un Keiki per sviluppare radici abbsatanza lunghe può impiegare diverso tempo: in alcuni casi l'emissione di nuove radici avviene in tempi rapidi, in altri l'attesa risulta abbastanza lunga (anche diversi mesi) Come rinvasare le orchidee. Prima di procedere al rinvaso delle orchidee è opportuno avere a disposizione il necessario. Scegliete un nuovo vaso di dimensioni solo leggermente maggiori del precedente, dovrà essere forato sul fondo e possibilmente trasparente dato che spesso, nelle orchidee, anche le radici sono deputate alla fotosintesi

in maggio si dividono i cespi delle Orchidee Phalaenopsis e si piantano nella composta descritta in precedenza. Si tengono le piantine in posizioni ben ombreggiate e si annaffiano moderatamente, fino a quando non si sono formate le radici nuove; dopo questo periodo si trasferiscono le piante in zone meno ombreggiate e si annaffiano regolarmente Inumidire nuovamente il terreno dovrebbe essere solo dopo che è completamente asciutto. La crescita di nuove radici inizia in 1-4 settimane. Un video su come salvare l'orchidea, se le radici sono marcite e la pianta ha perso la capacità di ricevere umidità e nutrimento, aiuterà a chiarire tutte le sfumature di una procedura complessa

Phal: nuovo stelo o radice? Forum di Giardinaggio

Radici orchidee. Le radici dell'orchidea phalaenopsis si contraddistinguono per essere tante, molto spesse e tenaci, eventualmente ramificate ed estese; ciò le rende un cattivo cliente in caso di rinvaso, perché si aggrappano con una certa decisione al substrato presente e necessitano quindi di essere ammorbidite e trattate con grande cura per evitare danneggiamenti pericolosi per la. Successivamente, si potrà procedere con il trapianto dell'orchidea in un nuovo vaso. Quando le radici sono sane, può essere sufficiente sostituire il terreno di coltura. In alternativa. Malattie Orchidee, Cure orchidee, Parassiti orchidee in particolare le forbici vanno sterilizzate preferibilmente alla fiamma e anche i nuovi vasi utilizzati al momento del rinvaso vanno lavati per bene e quindi sterilizzati con eliminare tutto il vecchio substrato e sostituirlo con uno nuovo, pulire per bene sia le radici. Può succedere che, invece di una nuova infiorescenza, si formi un nuovo germoglio, con radici e foglie, Tags: orchidea perde i fiori Orchidee come tagliare lo stelo Orchidee cure d'estate. Case Esistono comunque alcune speci di orchidee che traggono beneficio dalla completa rimozione dello stelo poiché fioriscono su uno stelo nuovo. Tra queste la Cambria e la Cymbodium. La potatura delle orchidee sebbene possa servire a dare vigore alla pianta, ha essenzialmente un obiettivo estetico e non potrebbe essere diversamente dato che questo tipo di pianta ha soprattutto uno scopo ornamentale

Le orchidee in generale, soprattutto le Phalaenopsis, se coltivate in maniera ottimale possono fiorire spesso e per periodi prolungati. Per indurre un'orchidea alla fioritura non è necessario solo ed esclusivamente lo sbalzo termico, in quanto altri fattori quali la luce, la temperatura, le innaffiature, l' umidità e le fertilizzazioni concorrono alla formazione degli steli Come detto in precedenza le orchidee hanno radici aeree, quindi non vanno mai messe nel classico terriccio per piante. Se invece decidiamo di tagliarli subito (foto 2), la pianta quando sarà il momento farà un nuovo stelo e da lì nasceranno i nuovi fiori Ad esempio la maggior parte delle Phalanopsis che difficilmente fanno nuovi getti alla base, in realtà ne fanno soventemente dallo stelo dei fiori, una volta che questi sono appassiti. A questo punto basta aspettare che la nuova piantina abbia prodotto radici a sufficienza per staccarla e invasarla separatamente Il Cymbidium è una bellissima orchidea sempreverde coltivata sia come vaso fiorito che come fiore reciso per via delle sue lunghe e grandi infiorescenze a spiga dove sbocciano i fiori portati da dei brevi piccioli.. Sono piante che provengono dall'Australia, dall'Africa e da diversi paesi asiatici. I Cymbidium coltivati sono stati ottenuti grazie a diversi incroci ottenendo ibridi dai colori.

Metti l'orchidea nel nuovo vaso. Trasferiscila nel nuovo contenitore con delicatezza inserendo le radici. Accertati che la pianta si trovi a una profondità identica a quella del vaso precedente, in modo che la foglia più bassa si trovi 1-2 cm sotto il bordo del recipiente

Radici aeree dell'orchidea: perché e perché compaiono

1. Orchidea --> https://amzn.to/2ySlc6m 2. Terriccio per orchidee --> https://amzn.to/2Au7CDG 3. Concime --> https://bit.ly/2rhcnzw 4. Antiparassitario --> https://amzn.to/2V21dsC 5. Vaso trasparente --> https://amzn.to/32KQjtW Caratteristiche dell'orchidea. Come detto in precedenza, alcuni tipi di orchidea sono epifiti, formati solo da radici aeree e crescono su rami e tronchi di altre piante. Post su Le mie orchidee. scritto da xmery2013. Nel mese di luglio sono solita compiere gli anni, . Non amo troppo le feste né i regali, ma ho colto l'occasione per fare una visita al vivaio e . È successo che l'angolo delle orchidee nel mio bagno si è arricchito di una new entry: un altro ibrido di Phalaenopsis, a cui senza titubanze ho dato il nome che merita!.Esagerata Le Orchidee sono piante tropicali, tanto belle quanto delicate: il che le rende facilmente attaccabili da malattie e parassiti tipici delle Orchidee.Precisiamo che il termine Orchidee è generico e si riferisce a specie differenti, come la Phalaenopsis, il Cymbidium, il Dendobrium, la Cattleya o l'Oncidium.Queste specie hanno anche caratteristiche differenti: per esempio la. La maggior parte delle orchidee tropicali sono epifite (vivono sugli alberi), ed hanno le radici completamente all'aria aperta. Quindi in normali terricci NON vanno assolutamente bene. In commercio si trovano dei mix di corteccia di conifera (bark), pezzi di polistirolo, gommapiuma ecc. che vanno bene per tutte le orchidee più comuni

In questo modo la pianta emetterà un nuovo stelo sul quale si svilupperanno nuovi boccioli l'anno successivo. La Phalaenopsis, una delle orchidee più comuni negli appartamenti, fiorisce dall'autunno alla primavera e per questa varietà non è necessario eliminare lo stelo, poiché la pianta può produrre nuovi fiori sul medesimo stelo ogni anno Riuscire a coltivare con successo le orchidee in casa non è un'impresa così difficile come potrebbe sembrare. Sebbene appaia come un'operazione estremamente difficile - solo per veri intenditori ed esperti dal pollice verde - in realtà è sufficiente seguire pochi - ma fondamentali - accorgimenti per riuscire a far crescere bene e in salute una delle piante più affascinanti ed.

La phal in vaso è di nuovo fiorita (come pure la sua mamma) quella su zattera ha messo nuove foglie e radici , ma per ora ancora niente stelo, appena posso metto le nuove foto... Attualmente ho altri 2 steli in bottiglia da cui sono nati 2 keiki, ma sono ancora senza radici e poi sto provando un altro metodo, ma è solo all'inizio e se funziona ve lo spiegherò più avanti.. Orchidea Cymbidium: Scopri le risposte dei nostri esperti Leggi qui sotto tutte le domande sull'argomento e le risposte date dai nostri Esperti di Giardinaggio. Guarda i titoli qui sotto elencati e clicca sul titolo che più si avvicina all'argomento di tuo interesse. Una volta cliccato sul titolo potrai leggere, per intero, sia la domanda dell'appassionato che la risposta del nostro. L'orchidea Phalaenopsis è la classica orchidea regalo, ma con dei Keiki dalle radici ben sviluppate) Se lo stelo secca potete tranquillamente tagliarlo. Cosa importante per la fioritura e una crescita rigogliosa è la se c'è fioritura o c'è un nuovo stelo floreale che si sta sviluppando va benissimo anche un paio di volte Da qualche tempo nei banchi del supermercato le orchidee sono apparse in massa. In particolare la più diffusa, la phalaenopsis, detta Orchidea farfalla o Orchidea falena. I fiori sono tanto belli che sembrano quasi fatti di plastica. Le piantine si presentano sul banco in un vasetto striminzito e con una decina di euro, a volte meno, ce le possiamo portare a casa. Ma ne vale veramente la. La mia phal mi sono accorta stasera aveva 2 foglie mosce, ieri avevo controllato le radici sono belle verdi e iniziano a crescere, ha sullo stelo un nuovo stelino e una nuova fogliolina nella rosetta centrale. per le innaffiature avevo inziato a dare un concime 5-5-5 l'unico che ho trovato, ho innaffiato oggi dopo 15 giorni per 15 minuti seconda volta con il concime. cosa potrà essere

radice o nuovo stelo?

  1. Il rinvaso delle orchidee phalaenopsis si presenta piuttosto complicato per via della robustezza delle radici, che tendono ad attaccarsi stabilmente e tenacemente sul fondo del vaso e del terriccio. L'epoca migliore per staccarle facilmente dal substrato è la primavera, quando compaiono le radici nuove, più delicate di quelle adulte
  2. Caratteristiche dei Dendrobium nobile. Il genere Dendrobium, comunemente orchidea bambù, della famiglia delle Orchidaceae comprende moltissime specie di orchidee diverse per dimensioni, forma e colore dei fiori e tra le tante la più coltivata alle nostre latitudini è il Dendrobium nobile, proveniente dal originaria del sud - est asiatico e diffusa allo stato naturale in India, Nepal, Laos.
  3. Come già spiegato qui la Phalaenopsis è una pianta epifita: le radici sono gli organi che le permettono di nutrirsi, assorbendo l'umidità dall'atmosfera o dall'evaporazione del substrato. Le radici ovviamente crescono assieme all'orchidea ma mentre una pianta terricola le mantiene al di sotto del terreno un'epifita le sviluppa in ogni direzione, ed è quindi normale che fuoriescano dal vaso.
  4. foglie orchidee con radici: Risposta : orchidee. Gentile Anna, capita spesso alle phalaenopsis ben coltivate di emettere piccole piante direttamente dai fusti floreali. mia orchidea phalaenopsis. l'ho comprata ad ottobre dall'unicef era molto bella ha fatto 2/3 fiori e poi ha seccato lo stelo. ho ascoltato il consiglio di un fio.
  5. Tutto sulle malattie delle orchidee e la cura in casa di questi bellissimi fiori. Come curare le orchidee e proteggerle da parassiti, macchie, funghi e malattie legate a una coltivazione sbagliat

Buongiorno, come si fa a capire se quello che sta spuntando è uno stelo o una radice? Grazie Leggi l'articolo originale - https://forum.giardinaggio.it/threads. Scopri la rianimazione di un'orchidea senza radici, come stimolare la formazione di nuovi e aumentarla a casa, se è possibile o meno mettere in acqua, come salvare un bambino. Leggi come aiutare un fiore con foglie pigre e cosa fare dopo il recupero

Orchidofilia: Lo sbalzo termico necessario per la fioritura

Rinvasare un'orchidea è una fase importante della coltivazione poichè le orchidee hanno bisogno di substrati che non trattengano eccessivamente l'acqua e che permettano alle radici di stazionare in un composto abbastanza ossigenato.Con il tempo i substrati tendono a deteriorasi risultando deleteri per la salute della pianta: trattengono troppa acqua risultando asfittici e buoni conduttori. L'orchidea monopodiale Vanda, (vedi foto a sinsistra), normalmente cresce in altezza senza formare cespi, ma quando la pianta si trova in buone condizioni ambientali decide di emettere delle nuove vegetazioni nodali ai lati del fusto, che si organizzano velocemente con un proprio apparato radicale; questi sono figli e se vogliamo possiamo anche chiamarli keiki

Orchidea Phalaenopsis stelo e radici : Piante ornamental

Come potare le orchidee per farle rifiorire

  1. ciano a sviluppare nuove radici,.
  2. ciato a mettere due nuove radici, la seconda e' spuntata un paio di settimane fa Lo stelo nasce in questa stagione per il naturale abbassamento delle.
  3. Considerando che l'orchidea Cambria ogni anno insieme alla fioritura caccia nuovi pseudo bulbi, essa necessita di essere rinvasata almeno una volta ogni due anni. In ogni caso questa è un'operazione molto delicata che deve essere fatta senza apportare danni alla pianta ma in particolare alle radici
  4. alla mia orchidea dopo la fioritura ho tagriato tutto lo stelo...senza lasciarne neanke un pezzittino e da allora nn ricresce più...e di conseguenza nn fa più fiori...comunque fa radici nuove....ne ha una molto lunga..

Ricordiamo innanzi tutto che è meglio utilizzare vasi per orchidee in plastica, disinfettati con acqua e candeggina e risciacquati per bene se non sono nuovi. Rinvasare un'orchidea ha lo scopo di dare più spazio alla pianta e consentire alle radici di respirare meglio, cosa che diventa difficile quando il substrato di coltivazione si degrada riducendosi in minuscoli pezzetti Chi non ama le orchidee? sicuramente aumentare le probabilità di veder spuntare fra le sue foglie verdi un nuovo stelo pieno di soli), le foglie ormai vecchie o pezzi di radici morte

Se si taglia lo stelo: la pianta potrà emettere ramificazioni dal vecchio stelo e produrre numerosi ma più piccoli fiori. Se si elimina lo stelo: la pianta provvederà a creare un nuovo stelo che richiede molte più energie per produrre nuovi fiori ma assicura una fioritura più spettacolare e duratura. Orchidea Phalaenopsi Sistemate con cura le radici dell'orchidea in vaso, il nuovo vaso dovrà regalare 5 cm di diametro in più rispetto al contenitore precedente. Con un rinvaso eseguito con cura, dovrete attendere a trapiantare nuovamente l'orchidea per altri 4 o 5 anni. Orchidea: significato

5 Modi per Potare le Orchidee - wikiHo

Quando non sono in fiore la loro bellezza consiste nel fogliame verde scuro che contrasta con radici argentee che fuoriescono dal vaso in cerca di aria e luce! COLTIVARE LE PHALAENOPSIS L'orchidea Phalaenopsis ama posizioni luminose, ma non con sole diretto; luoghi arieggiati, ma senza correnti di aria fredda: richiedono una temperatura minima notturna di 18°C e diurna di almeno 21°C Page loaded in 5.426 Seconds

Come si rinvasa un'orchidea phalaenopsis passo passo

  1. Se l'orchidea è già fiorita, non è necessario immediatamente potare la radice.. Il peduncolo dal primo punto di crescita si forma più velocemente, quello che si forma di nuovo. Spesso, nuovi germogli di orchidea si formano quando lo stress si verifica: creando una piccola siccità o abbassando la temperatura
  2. L'orchidea Phalaenopsis È la più facile da curare con l'idea che la pianta avrà più energie e se farà un nuovo stelo ci metterà un po' di più ma sarà una fioritura più spettacolare rispetto a quella del tipo 2. dopo che sfioriscono di solito fanno nuove foglie e nuove radici,.
  3. Fra le varie piante di appartamento le orchidee in vaso, simbolo di eleganza e lusso, sono quelle che più si adattano ad ogni stile di arredamento, sia classico o moderno. Perfetto omaggio floreale per la donna amata in segno di seduzione, si dona anche alla propria mamma come simbolo di purezza

L'orchidea è sicuramente uno dei fiori più amati e coltivarla non è difficoltoso, importante è conoscere dove posizionare le orchidee in casa e garantire: temperatura, esposizione alla luce ed umidità adatte. La giusta quantità di acqua e di concime ci procureranno fiori stupendi e duraturi Anche per questa motivazione, le orchidee, sono da considerarsi a pari di una specie protetta. La riproduzione, avviene per divisione di una o più parti della pianta: in alcune specie, l'operazione interessa lo stelo, in altri casi interessa i bulbi, in altri ancora i fiori stessi La cosa migliore è rinvasare l'orchidea ogni tre o quattro anni. Utilizzi a questo scopo lo speciale terriccio per orchidee . Prima di rinvasare la pianta elimini eventuali radici rovinate. Anche le nuove radici aeree possono essere infilate nel terriccio. Non rinvasi l'orchidea in fase di fioritura Curare le orchidee da vaso richiede un ulteriore passaggio durante la potatura, ovvero potare lo stelo. Tutti quelli secchi andranno accuratamente rimossi con un taglio secco e utilizzando un paio di forbici pulite e possibilmente disinfettate, per farlo basterà semplicemente passare la fiamma di un accendino sulle lame e lasciarle raffreddare Se lo stelo ingiallisce e si secca, taglialo senza problemi alla base. Emetterà più avanti un nuovo stelo dalle ascelle fogliari. Invece, se non tende ad ingiallire totalmente restando verde in buona parte, l'orchidea può emettere nuove ramificazioni dai nodi al cui interno ci sono le gemme dormienti. In questo caso, non toccarlo e aspetta

La mia casetta di Zucchero: COME POTARE L'ORCHIDEAOrchidee in fioreOrchidando

Cura delle orchidee: Malattie parassitarie, funghi. Le malattie causate da funghi sono dovute soprattutto all'inefficienza di quelle operazioni quali la concimazione, la ventilazione, l'irrigazione in cui invece dovremmo porre la massima attenzione; infatti, se opereremo come le regole prevedono i funghi difficilmente riusciranno ad attaccare la nostra pianta di Orchidea Le orchidee possono essere di vari tipi per cui è fondamentale conoscere le caratteristiche di ognuna per poterle scegliere in base alle proprie esigenze. Alcune orchidee sviluppano radici molto lunghe ed altre a diffusione casuale. Il tipo di vaso da utilizzare dipende dalla scelta del tipo di orchidea COSA FARE QUANDO LE ORCHIDEE PERDONO I FIORI: RECIDERE LO STELO. Lo stelo florale dell'orchidea va reciso alla base e così facendo la fioritura successiva avrà origine da un nuovo stelo che. L'Orchidea phalaenopsis comprende circa 50 specie diverse, tutte originarie dell'Asia e dell'Oceano Pacifico, ed è quella più amata a diffusa anche in Italia. Questa bellissima pianta produce dei caratteristici fiori a forma di farfalla e può avere diverse sfumature di colore. Anche se appartiene al genere delle orchidee, la Phalaenopsis richiede delle cure particolari e differenti. Orchidea: significato e origine. Le Orchidacee sono una famiglia di piante erbacee perenni appartenenti all'ordine delle Orchidales, i loro fiori sono comunemente chiamati Orchidee. Data la loro estrema perfezione, per secoli tali piante simboleggiavano sia armonia eleganza e lusso, sia passione e amore

  • Cellulite compatta cure.
  • Adele hello reggae cover.
  • Fausto leali figli.
  • Tumore al cervello conseguenze.
  • Rossella brescia luciano cannito.
  • Lebron james alimentazione.
  • Dove vive robert smith.
  • Animoto gratis.
  • Beth greene morte.
  • Stella di david massoneria.
  • Rui patrício joana pereira.
  • Riccardo direttore orchestra.
  • Telecharger scooby doo.
  • Acconciature sposa velo basso.
  • Dez bryant contract.
  • Festa san patrizio 2018.
  • Tartarughe ninja 2018.
  • Rinosettoplastica prima e dopo.
  • Preistoriche terme prezzi.
  • Hic sunt leones coltelli.
  • Torte di compleanno a forma di pattino.
  • Email beretta gun service.
  • Il mio amico huck sigla.
  • Da vinci doh.
  • Nick luciani morto.
  • Chefchaouen marocco.
  • Youtube timberlake what goes around comes around.
  • Rassodare glutei e cosce.
  • Errore su 41333 4 ps4.
  • Nonno cattivo 5 streaming ita.
  • Toronto cascate del niagara.
  • Jacob smith jeans.
  • Usa main.
  • Assorbenti interni per ragazzine.
  • Disegnare fiori a matita.
  • Emoji 2018 whatsapp.
  • Integratori pelle perfetta.
  • Attori albini.
  • Parole con la ti.
  • Letto fluttua lago usato.
  • Marisa berenson époux.